MatiteColorate è un sito di raccolta delle più belle risorse didattiche presenti sul web, prelevati da siti esterni , trovate l'indicazione del sito di provenienza in basso a ciascun post, …

Il Senatore Franco Cardiello ha presentato un disegno di legge di abolizione del tribunale dei minorenni e di riforma dei servizi sociali. Da tempo questa riforma viene sollecitata a gran voce dalla comunità civile italiana, ma le istituzioni hanno continuato a fare orecchie da mercante a dispetto delle continue segnalazioni riportate dalla stampa. A ulteriore dimostrazione dell’opportunità di questa riforma, il comune di Roma Capitale ha recentemente approvato un ordine del giorno di riforma dei servizi sociali. Anche Imola ha approvato una riforma simile, mentre Verona e parecchi altri comuni si stanno aggregando.

La riforma proposta dal Senatore Cardiello oltre a chiedere l’istituzione di sezioni specializzate per la famiglia e per i minori al posto del tribunale dei minorenni, prende di mira proprio i servizi sociali e i professionisti nel campo della salute mentale; psicologi e psichiatri, in linea con quanto sostenuto da anni dal CCDU. Il DDL stabilisce che la sezione specializzata sia composta esclusivamente da giudici togati, rimuovendo gli psichiatri e gli psicologi dai tribunali. Nei confronti dei servizi sociali le misure sono ancora più drastiche dato che si prevede che siano costituiti nuclei di polizia giudiziaria presso le sezioni specializzate istituite nell’ambito della Procura della Repubblica, togliendo di fatto qualsiasi funzione giuridica agli assistenti sociali che tornerebbero dunque alla loro funzione originale di assistenza sociale.

Il Senatore ha saputo raccogliere svariati casi di violazioni dei diritti umani e costituzionali e condensare l’esperienza diretta di genitori, associazioni e professionisti. Ci auguriamo che questa riforma venga approvata velocemente al fine di riformare il sistema e impedire qualsiasi errore in materie talmente delicate come i minori e la famiglia.

 

Cliccando sull’immagine o link seguente è possibile scaricare la petizione che sostiene questo DDL.

Petizione figli sottratti

PETIZIONE: DIRITTO DEL MINORE A UNA FAMIGLIA

Fonte di provenienza dell'articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: