MatiteColorate è un sito di raccolta delle più belle risorse didattiche presenti sul web, prelevati da siti esterni , trovate l'indicazione del sito di provenienza in basso a ciascun post, …

Archivio per la categoria ‘Eventi’

Convegno Spazio Neutro “Terra di Mezzo tra conflitto e diritto” 31 Marzo 2017 Sant’Agata Li Battiati

locandina NB: *Iscrizioni chiuse per raggiungimento numero massimo partecipanti 

Convegno Spazio Neutro “Terra di Mezzo tra conflitto e diritto”

INGRESSO LIBERO

Risultati immagini per clock icon  31 Marzo 2017 ore 08:30

 Risultati immagini per icona luogo png Biblioteca Comunale G. Verga Via dello Stadio n 19 Sant’Agata Li Battiati
Evento in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali Regione Sicilia
(altro…)

Stasera il Sindaco di S.Agata Li Battiati e il Presidente del Rotary Club Etna Sud-Est, sottoscriveranno protocollo d’intesa per promuovere azioni di sostegno della genitorialità.

protocollo d'intesa spazio neutro
Mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 18,30 presso i locali comunali situati in Largo Barriera tra il Sindaco di S.Agata Li Battiati Avv. Carmelo Galati e il Dott. Alberto Leone Presidente del Rotary Club Etna Sud-Est verrà sottoscritto il protocollo d’intesa volto a promuovere azioni di sostegno della genitorialità attraverso il progetto distrettuale “Spazio Neutro – Rotary pro-familia”.

(altro…)

Pietra Magica Pietra – Fiaba Africana per ridere ma anche per celebrare i valori dell’amicizia, della solidarietà, della fiducia

MONASTERO DEI BENEDETTINI / PIAZZA DANTE, 32 CATANIA (CT)

Dal 29 maggio Al 3 giugno
Lo spettacolo Da martedì a venerdì ore 18:00, sabato e domenica ore 17:00 e 19:00. –

Dentro un teatrino da campo costruito sotto le maestose fronde dei Ficus, da martedì 29 maggio va in scena “Pietra Magica Pietra”.

Attori e pupazzi vivono insieme ai bambini un racconto coinvolgente, carico di magia e divertimento.Una fiaba africana per ridere ma anche per celebrare i valori dell’amicizia, della solidarietà, della fiducia. Un’esperienza ricca di emozioni contrastanti che ci trasporta in una cultura solo apparentemente lontana.

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il 320.3920074 oppure visitare il sito

PIETRA, MAGICA PIETRA


Spettacolo teatrale per 3 attori e 15 pupazzi

di Pamela Toscano

Alla periferia di un grande centro abitato, in una variopinta baraccopoli, alcuni bambini cominciano a scomparire.

Due ragazzini, Gogo e Tembi, amici fraterni, riusciranno a trovare i colpevoli: con l’aiuto di animali parlanti, strane magie e molto coraggio, sconfiggeranno il Malvagio che si nutre della paura e del pianto. Un incantesimo che si dissolve di fronte alla fiducia e all’entusiasmo, la prepotenza e la cattiveria sopraffatti dal gioco e dalla forza della fantasia.

La storia è tratta dalla tradizione dei racconti orali dell’Africa Sub-Sahariana, se ne rintracciano molte varianti in Camerun, Burkina e Senegal, ma in questa versione riadattata la città di Pola diventa un luogo metaforico: la trama con i suoi curiosi personaggi, potrebbe prendere vita in una delle ormai diffusissime aree suburbane del mondo in cui tradizione e modernità creano contrasti sempre più eclatanti. Per questa ragione “Pietra, Magica Pietra” è un racconto a più livelli. L’interazione di pupazzi e attori svela la possibilità di riscoprire giochi antichi fatti di oggetti trovati o fatti a mano, fantasia pura e voglia di raccontare storie, con un’attenzione particolare a una società multirazziale in cui la diversità sia un valore. Una società in cui un posto speciale è occupato anche dagli animali, portatori di consigli e sostegno per chi è in grado di ascoltarli, tanto da riuscire a trasformare i comportamenti abituali di prepotenza e sopraffazione, in collaborazione e appoggio reciproco. Il tutto condito da un pizzico di magia, quella della memoria e delle tradizioni, la magia della natura e della gioia.

In questa fiaba moderna, il mondo non è roseo, esistono il dolore concreto e palpabile della povertà e della violenza, per questo anche i valori positivi risultano concreti e verosimili, la magia non è un potere astratto e irraggiungibile, piuttosto è frutto dell’amore che sa ancora riconoscere la meraviglia della semplicità: una piccola pietra può rompere un potente incantesimo.

Un teatrino costruito con materiali poveri mostra la baraccopoli, la strada, la scuola, la ferrovia, gli interni sbilenchi delle case, i tre attori muovono e parlano i pupazzi, fatti a mano, rimanendo sempre visibili ai bambini, coinvolgendoli nella storia, in un’atmosfera familiare e intima che sfrutta al massimo il virtuosismo degli artisti e la poesia del racconto senza effetti speciali, senza trucchi. Lo spettacolo ha una durata di circa un’ora, si rivolge a bambini tra i quattro e i dieci anni che assisteranno allo spettacolo seduti a terra su cuscini e tappeti. È prevista anche la partecipazione degli adulti, accompagnatori dei bambini, che saranno seduti sulle sedie.

Attori e pupazzi vivono insieme ai bambini un racconto coinvolgente, carico di magia e divertimento. Una storia africana per ridere ma anche per celebrare i valori dell’amicizia, della solidarietà, della fiducia. Un’esperienza ricca di emozioni contrastanti che ci trasporta in una cultura solo apparentemente lontana.

 
Fonte di provenienza dell’articolo

Straludobus, imparare giocando, Animazione di strada a cura del Centro Talità Kum e Straludobus Domenica 22 aprile, al Campo Scuola, piazza delle Universiadi, Picanello e Domenica 6 maggio, al Villaggio Dusmet

Straludobus. Insieme per una domenica Straecologica

Animazione di strada a cura del Centro Talità Kum e Straludobus

 

  • Domenica 22 aprile, dalle ore 10:30 al Campo Scuola, piazza delle Universiadi, Picanello
  • Domenica 6 maggio, dalle ore 10:30 al Villaggio Dusmet

Un camper coloratissimo, attrezzato per l’animazione itinerante e pensato per creare allegri momenti di incontro ma anche occasioni di socializzazione e di apprendimento. E’Straludobus, un servizio di animazione di strada che propone giochi tradizionali, danze, travestimenti e laboratori creativi. Per chi? Dove? Per i ragazzini che sono a maggior rischio di marginalizzazione e devianza, soprattutto nelle strade e nelle piazze che non sono vissute come spazi comuni di incontro.

Domani, domenica 22, Straludobus sarà presente dalle ore 10.30 alle ore 13.00 aPiazza delle Universiadi, vicino il campo scuola di Picanello.

I giochi di gruppo avranno anche l’intento di fare apprendere, attraverso il divertimento, semplici comportamenti essenziali, utili per la cura del nostro ambiente: la raccolta differenziata, il risparmio energetico ecc.

I piccoli partecipanti, alla fine delle simpatiche gare ludiche, riceveranno infatti un“diploma” ecologico.

La partecipazione ai giochi è aperta a tutti ed è gratuita. A gestire le attività saranno i giovani volontari della associazione Talità Kum, della Caritas diocesana.

Il Centro Talità Kum, presente nel quartiere di Librino, svolge una attività diprevenzione e integrazione dei minori a rischio e di sostegno al difficile ruolo dei genitori in una periferia in cui l’emergenza educativa ha dimensioni drammatiche.

Ma il problema riguarda molte altre zone della città, nelle quali attività di socializzazione creativa, non omologata ai modelli spesso deteriori proposti dalla TV, possono contribuire a ridare il senso della comunità e a insegnare ai più piccoli forme sane e istruttive di divertimento.

Una seconda tappa di Straludobus sarà quella del 6 maggio presso il Villaggio Dusmet, dalle 10,30 alle 13. Anche questo un momento di gioco e di apprendimento festoso. Da non perdere.

Fonte di provenienza dell'articolo

Staludobus è un servizio di animazione di strada strutturato attraverso un camper coloratissimo, attrezzato per l’animazione itinerante sul territorio, attraverso la pedagogia del gioco e l’organizzazione di spazi informali ludico-ricreativi. Straludobus gira per le strade, fra i palazzi, creando con allegria spazi d’incontro, socializzazione e apprendimento, soprattutto li dove i minori sono a maggior rischio di emarginazione e devianza sociale.

info Gloria 3398959037

Fonte di provenienza dell'articolo

II° Festival siciliano della canzone dei bambini

In collaborazione con l’Associazione Artistica Culturale  “Comunicazione Globale” di Catania con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione e la collaborazione della Regione Siciliana, dell’Ufficio Regionale Scolastico della Sicilia ed alcuni Sponsor  l’Istituto Parini di Catania promuove per l’anno scolastico 2011-2012 “2° Festival Siciliano della canzone dei Bambini” per avvicinare in modo creativo al mondo della musica gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado. Al Concorso sono ammesse classi scolastiche con bambini di età compresa fra i 6 e i 12 anni che hanno composto testi e musiche di  canzoni inedite elaborati in classe o in un lavoro di gruppo  con alunni di classi diverse, coordinati da uno o più insegnanti.
Le Canzoni  riprodotte in CD, saranno spedite in una busta chiusa  ed inviate entro il 15 Marzo 2012 a: 2° FESTIVAL SICILIANO DELLA CANZONE DEI BAMBINI  Associazione “COMUNICAZIONE GLOBALE” – Via Passo Gravina, 183/A  95125 CATANIA
La serata finale del FESTIVAL si svolgerà presso l’Istituto  “G. Parini” di Catania, il 29 Marzo 2012.

Benvenuto su AetnaNet

Fonte di provenienza dell'articolo

5° EXPO BIMBO: CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

– Domani Venerdì 30 settembre, alle ore 10.30, nella sala conferenze del Centro direzionale Nuovaluce della Provincia regionale di Catania (sala -1), andrà in scena il 1° atto della quinta edizione dell’ Expo Bimbo, la Fiera più importante del Sud Italia dedicata alle mamme, future mamme e bambini di età compresa tra i 0 e i 12 anni. Anche l’edizione 2011 di Expo Bimbo si conferma un evento dinamico, coinvolgente ed interattivo che, all’aspetto ludico con tanti giochi a premi, eventi collaterali e degustazioni, ha voluto abbinare quello propriamente medico-scientifico, con un fitto programma di seminari e workshop tenuti da illustri dottori e professionisti di settore, dedicati alle mamme in attesa, ai bimbi e più in generale a tutta la famiglia. Come sempre, dunque, l’Expo Bimbo non è solo “show”, allegria e divertimento, ma è anche un momento di riflessione per i “grandi” che devono essere messi in condizione di curare e di crescere i propri piccoli nel modo migliore possibile. Expo Bimbo offre loro questa possibilità …

SARANNO PRESENTI:
Alla conferenza, a cui sarà presente anche il noto showman catanese Ruggero Sardo, oltre all’organizzatrice dell’evento, Barbara Mirabella manager di Èxpo, ci sarà il presidente della Provincia regionale di Catania, Giuseppe Castiglione, l’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Giuseppe Pagano, l’assessore comunale alla Sanità e alla Pubblica Istruzione, Vittorio Virgilio, il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria Asp3, Gaetano Sirna, il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Policlinico – “Vittorio Emanuele”, Armando Giacalone, il direttore generale dell’A.O. Garibaldi, Angelo Pellicanò, il coordinatore provinciale Telethon, Maurizio Gibilaro, il presidente regionale della Federnuoto Sicilia, Sergio Parisi, il deputato regionale, Salvo Pogliese, il presidente della commissione comunale alla Cultura e Politiche Scolastiche, Manlio Messina, il presidente dell’autorità portuale di Catania, Santo Castiglione, il deputato regionale, Nino D’Asero, il direttore comunale della Pubblica Istruzione, Paolo Italia, il coordinatore regionale della SIMEUP, Società Italiana di Medicina di Emergenza Urgenza Pediatrica, Francesco Bellia, il responsabile scientifico della LIAF e direttore Centro Antifumo dell’Università di Catania, Riccardo Polosa e il presidente regionale della Federazione Motonautica, Dario Garofalo.

Nell’ambito della conferenza, Barbara Mirabella svelerà il fitto calendario-eventi, le proposte degli oltre 100 stand che caratterizzeranno una quinta edizione particolarmente ricca di spettacolo e novità: dalla presenza di nuovi espositori, ai giochi a premi, da una maggior attenzione alle tematiche medico scientifiche, fino alle celebrazioni della giornata mondiale contro l’obesità e della giornata nazionale dedicata all’insegnamento delle manovre salva vita per i piccini, denominata “Una Manovra per la Vita”.

Fonte di provenienza dell'articolo

Bau Sotto le Stelle Il 3 Settembre 2011 presso la Villa Bellini di Catania si terrà un indimenticabile evento dedicato agli amanti degli animali.

 
ORARIO: Dalle 9 a.m alle 00:00 pm
COSTO: Entrata ad offerta libera
ZONA: Cappuccini
DAL: 03/09/2011
AL: 03/09/2011
 Il 3 Settembre 2011 presso la Villa Bellini di Catania si terrà un indimenticabile evento dedicato agli amanti degli animali.

“Bau sotto le Stelle”…

Villa Bellini – 3 Settembre 2011

Città di Catania

“Bau sotto le Stelle”

Sabato 3 Settembre 2011 – Villa Bellini di Catania


Per una Indimenticabile giornata piena di Sorprese, Eventi, Spettacoli, Artisti, Sfilate e Musica dal vivo! 
Abbiamo il piacere di annunciare uno straordinario evento che si terrà giorno 3 Settembre 2011 presso la Villa Bellini di Catania.
Grazie al Comune di Catania (Assessorato alla Sanità) e la Provincia in collaborazione con l’Associazione Amici degli animali, dalle ore 9.00 a.m. (fino a notte fonda) i giardini pubblici saranno interamente dedicati a questa favolosa giornata.
Dopo il grande successo della festa del cane, che ha reso possibile l’acquisto di un’autoambulanza veterinaria, l’obiettivo di questo grande evento sarà quello di raccogliere i fondi per un piccolo rifugio sanitario a disposizione delle associazioni animaliste dedicato ai nostri amici animali!
Per tutta la notte la città di Catania vivrà l’opportunità di divertirsi con:

– Esibizioni Musicali Pop, Rock, Classica (Ist. Vincenzo Bellini), Etnica, Giovani stelle in concerto
– Proiezioni e Maxi Schermi
– Concorso Cortometraggi
– Spettacoli di Artisti e Giocolieri
– Animazione e intrattenimento Bambini
– Sfilate Canine
– Spettacoli Sportivi con la partecipazione della squadra di rugby Amatori Catania
– Stand vendita degli Sponsor e Punti Ristoro
– Banchetti Informativi/Adozioni delle Ass. Animaliste
– Microchippatura gratuita del servizio ASP 
– Premi e tante altre Sorprese!

Un unico grande evento artistico, sportivo, musicale, dedicato a tutta la città!

Non mancare! Bau sotto le Stelle… Per una notte da Cani!!

– Clicca qui per seguire l’evento anche su Facebook – 

Per informazioni 340/8287392

Non mancare e non dimenticare di porta il tuo amico a 4 zampe per partecipare, tutti insieme, a questa divertentissima giornata dedicata alla passione e al rispetto per gli animali!!


Fonte di provenienza dell'articolo

Festival Internazionale “Figuratevi” per bambini e adolescenti

Spettacoli di teatro di figura, laboratori, giochi e molte altre iniziative rivolte a bambini e adolescenti. La 24esima edizione del festival internazionale delle figure animate Figuratevi … di essere bambini, dedicata al gioco e alla creatività, ha preso il via ieri, a Perugia, e proseguirà fino al 28 agosto. La manifestazione rappresenta un’occasione di incontro e di apprendimento per i bambini e i ragazzi che ogni anno vi prendono parte. Non solo, le varie iniziative in calendario si propongono anche come momenti di confronto e scambio fra artisti, educatori e operatori provenienti da tutta Europa.Un programma articolato, dunque, che non prevede solo spettacoli teatrali, ma anche la partecipazione attiva di bambini e adolescenti a iniziative ludiche e sportive, laboratori di vario genere – fra cui alcuni dedicati alla danza, alla musica e alla scienza – e attività educative rivolte all’approfondimento di temi specifici, come la sicurezza stradale, l’ambiente, i diritti e la pace.

Dal 09 al 11 Settembre 2011 Bologna è capitale dei bambini con La città dello Zecchino

Dal 9 all’11 settembre torna la manifestazione dedicata ai piccoli cittadini L’Antoniano di Bologna in co-promozione con il Comune di Bologna, ripropone per il sesto anno consecutivo La Città dello Zecchino, un evento per bambini che non ha eguali in Italia. Il 9, l’10 e 11 settembre prossimi i piccoli cittadini potranno essere i protagonisti della città di Bologna, con tre giorni di attività, laboratori, visite guidate e tanto divertimento gratuito.

L’appuntamento atteso al rientro dalle vacanze estive aprirà venerdì 9, con una giornata dedicata alla scoperta di musei, librerie, biblioteche ed altri luoghi della cultura che tanto hanno da offrire ai bambini; lo stesso giorno, all’Antoniano si terranno laboratori musicali, di cucina, visite guidate allo studio televisivo e chi più ne ha più ne metta.

Sabato 10 settembre sarà invece dedicato all’intrattenimento per tutta la famiglia, con cacce al tesoro e letture, partite a scacchi e giochi musicali, spettacoli divertenti ed esperimenti scientifici: attraverso gli occhi di bambini potremo vedere i mille aspetti e le meraviglie che quasi sempre ci sfuggono. Contestualmente, dalle 15,00, il parco della Montagnola ospiterà la seconda edizione di Casamusica.

La manifestazione si concluderà domenica 11 settembre con una grande festa al parco della Montagnola: sport, laboratori, animazioni, arte e spettacolo e, in chiusura, il concerto del Piccolo Coro “Mariele Ventre” diretto da Sabrina Simoni, all’Antoniano.

Durante la manifestazione verrà anche eletto il nuovo Sindaco della città dello Zecchino 2011, estratto tra tutti i partecipanti al concorso di disegno indetto dallo Zecchino d’oro per invitare i più giovani ed esporre le loro idee per una città migliore e più attenta alle loro necessità. Al concorso possono partecipare tutti i bambini dai 3 ai 12 anni, che dal 16 maggio al 15 luglio potranno inviare disegni raffiguranti gli animali, le piante, gli alberi, i giochi, le strade, i parchi che vorrebbero vedere nella loro città.

Il programma completo di tutte le attività – rigorosamente gratuite – è consultabile sul sitowww.zecchino.org.

 

Catania – Online il programma di Etna Comics – la più grande fiera del fumetto e della videoludica della Sicilia che, dal 9 all’11 settembre 2011, si svolgerà presso il Centro fieristico e culturale Le Ciminiere.

Catania è pronta a trasformarsi in una metropoli di creatività. È online sul sito www.etnacomics.com il programma di Etna Comics, la più grande fiera del fumetto e della videoludica della Sicilia che, dal 9 all’11 settembre 2011, si svolgerà presso il Centro fieristico e culturale Le Ciminiere.

L’evento è organizzato da Medea Communications Srl, società leader nell’organizzazione di eventi congressuali e culturali, con la collaborazione dell’associazione culturale Rakuen Cosplay. Tre giorni di creatività e divertimento per cultori dei fumetti, ma anche per collezionisti, cosplayers, amanti dei giochi di ruolo e di società, videogiocatori, appassionati della cultura pop e tradizionale giapponese.

Tra creature soprannaturali e eroi prodigiosi, si parte venerdì 9 settembre con un programma ricco di appuntamenti imperdibili. Sette aree a disposizione degli appassionati: Area Comics, Area Games, Area Performance, Sala Conferenze, Sala Workshop, Japan Room, Area Palco.

Sono attese alla fiera, le più importanti case editrici italiane ed internazionali, rappresentanti di un ricco panorama artistico, che spazia dal fumetto italiano moderno a quello d’epoca, dalle produzioni americane ai manga giapponesi. Nell’Expo Area, che accoglierà anche fumetterie, negozi di gadget e di collezionismo, saranno allestite esposizioni di tavole originali, nonché spazi dedicati ai privati per la mostra di creazioni artigianali o per scambi di materiale da collezione. Vi si terranno, inoltre, workshop e conferenze realizzate in partnership con associazioni del settore, concerti di sigle dei cartoni animati con l’esibizione di cover band e con l’eccezionale partecipazione, frutto della collaborazione con Radio Animati, degli interpreti “storici”.

Le Japan Rooms saranno la meta privilegiata degli amanti dei fumetti, degli Anime giapponesi e di tutte le sub culture ad essi legate. Si potrà partecipare ai Cosplay Contest e a mini corsi di tre giorni di lingua e cultura giapponese. All’interno delle “stanze giapponesi” sarà possibile scovare molte altre attrattive e dimostrazioni, quali il cerimoniale del tè, il rito di vestizione del kimono, la cucina tipica, esibizioni di arti marziali. Etna Games sarà, invece, un’area dedicata al mondo del gioco. I visitatori potranno partecipare a tornei di videogiochi e di giochi di ruolo, come Dungeons & Dragons, e di carte, come Magic.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: