MatiteColorate è un sito di raccolta delle più belle risorse didattiche presenti sul web, prelevati da siti esterni , trovate l'indicazione del sito di provenienza in basso a ciascun post, …

Anche la madre che partorisce grazie alla fecondazione medicalmente assistita avrà il diritto di non riconoscere il figlio alla nascita.

Questo l’emendamento di modifica alla legge n. 40 approvato in Commissione Affari sociali alla Camera.
Un emendamento che sembra un vero e proprio controsenso: perché una donna che è ricorsa alla procreazione assistita, quindi fortemente determinata a diventare madre, dovrebbe poi disconoscere suo figlio?

L’anonimato e i diritti dei neonati

VLADIMIRO ZAGREBELSKY
La legge sulla fecondazione medicalmente assistita esclude la possibilità della madre di dichiarare di voler rimanere anonima e persino stabilisce che, nel caso di inseminazione eterologa, il coniuge o il convivente che ha consentito non può esercitare l’azione di disconoscimento della paternità.   Leggi il seguito di questo post »
Annunci

Il 20 novembre alle ore 9,30 nell’Aula Consiliare dello storico Palazzo degli Elefanti, sede delComune di Catania, in occasione del 23° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, sarà presentato il Rapporto UNICEF: “Facce d’Italia. Condizioni e prospettive dei minorenni di origine straniera”.

Scopo dell’iniziativa, organizzata dal Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF, in partnership con laProvincia Regionale e con il Comune di Catania, è mantenere alta l’attenzione sul tema dell’inclusione sociale e promuovere un momento di riflessione sul diritto alla non discriminazione per tutti i bambini e gli adolescenti che vivono in Italia ed in particolare per quelli di origine straniera. Leggi il seguito di questo post »

Protezione minori
abusi-sui-minoriIn G.U. n. 235 dell’ 8 ottobre 2012 è pubblicata la Legge 1 ottobre 2012 n. 172: Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale, fatta a Lanzarote il 25 ottobre 2007, nonche’ norme di adeguamento dell’ordinamento interno.

Il provvedimento inasprisce le pene per lo sfruttamento e l’induzione alla prostituzione minorile, introduce due nuove figure di reato, l’istigazione a pratiche di pedofilia e di pedopornografia [art. 414-bis c.p.] e l’adescamento di minorenni [art. 609-undecies c.p.] e contempla una circostanza attenuante nei confronti del concorrente che si adoperi per evitare che l’attività delittuosa sia portata a conseguenze ulteriori ovvero aiuti l’autorità di polizia o giudiziaria nella raccolta di prove per la individuazione, la cattura dei concorrenti [art. 600-septies.1], le pene accessorie [art. 600-septies.2] e le Circostanze aggravanti [art. 602-ter].  Leggi il seguito di questo post »

Perfetto per recuperare i colori a cera troppo piccoli:si tagliano a pezzetti,.. Leggi il seguito di questo post »

In vigore dal 26 giugno la normativa europea. Ai ragazzi, che non possono essere piu’ iscritti nel documento dei genitori, ne viene rilasciato uno dotato di microchip

Passaporto ai minori

Dal 26 giugno 2012 i minori debbono viaggiare muniti di passaporto individuale. Adeguandosi al principio ‘una persona – un passaporto’, l’Italia ha recepito la normativa europea che prescrive, per coloro che si recano in Europa o all’estero, di munirsi di passaporto individuale. Per effetto della nuova disciplina, il minore non potrà essere più iscritto sul passaporto dei genitori. Leggi il seguito di questo post »

Come gli adulti, molti bambini sanno che per cercare qualcosa in Rete bisogna andare su un motore di ricerca, come Google. Ma lo sai che esistono dei motori di ricerca fatti  apposta per te? Con l’aiuto di mamma e papà, scopri con noi i dieci migliori motori di ricerca adatti ai bambini come te.

Chiedi ai tuoi genitori di imparare con te come usarli e scegli quello che più ti piace.

Questi motori sono tutti “amici dei bambini” e ti permettono di trovare i contenuti più giusti per la tua età. Inoltre, la grafica è molto più divertente di quelli che usano i grandi.
Ed ecco la Top Ten dei motori di ricerca più amati dai bambini.

  1. Kid Search: un buffo computer è la mascotte di questo motore che ti aiuta a esplorare il web in libertà e sicurezza. Le ricerche vengono fatte all’interno di una directory di oltre 2000 siti in tre lingue (italiano, inglese e francese) che sono stati visitati e approvati dalla redazione di mypage.it.
  2. Baol: il nome sta per bambini on line, ma Baol è anche il personaggio principale Leggi il seguito di questo post »

PianetaGiovani

Le lezioni si concluderanno il 12 giugno 2013. A Natale vacanze dal 22 dicembre al 6 gennaio. A Pasqua, invece, dal 29 marzo al 2 aprile.

In Sicilia si torna in classe il 14 settembreGli studenti siciliani torneranno sui banchi di scuola il

View original post 325 altre parole

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: