MatiteColorate è un sito di raccolta delle più belle risorse didattiche presenti sul web, prelevati da siti esterni , trovate l'indicazione del sito di provenienza in basso a ciascun post, …

Articoli con tag ‘piccini’

Presto Tata! LE PERLE DI TATA ADRIANA IN FORMATO VIDEO

La famosa Tata Adriana, alias Adriana Cantisani, dal 2011 è il volto e la family coach del sito di Bio Presto Baby, il detersivo ipoallergenico, testato sotto controllo pediatrico, più indicato per i capi dei più piccoli.
Il sito di Bio Presto Baby è un vero e proprio supporto on-line dove i genitori troveranno moltissime risposte ai loro dubbi e all’interno del quale, la family coach Adriana Cantisani fornirà consigli utili per affrontare al meglio i problemi quotidiani con i bambini: dalla pappa alla nanna, dai capricci all’arrivo di un nuovo fratellino…, sino a consigli pratici per l’igiene e la salute dei piccoli.

LE PERLE DI TATA ADRIANA IN FORMATO VIDEO (altro…)

Annunci

Banana Bread

Tipo di ricetta: Dolci/Gelati
Ricetta per:
Merenda
Tempo di preparazione(minuti): 0
Tutte le stagioni: 
Età minima: Da 3 anni
Difficoltà: 1

Ingrediente principale 1 
Banane
Ingredienti
2 banane molto mature
200 gr di farina 00
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiai di latte
Una bustina di lievito
150 gr di cioccolato al latte tritato
Sale (altro…)

LA RICETTA DELLA PLASTILINA

Dal blog di Isabella Paglia, ecco la preziosissima ricetta per preparare in casa la plastilina con “ingredienti” naturali e commestibili, adatti, dunque anche ai bimbi più piccini. E una bella attività per utilizzarla in modo creativo e unico.

LA RICETTA DELLA PLASTILINA

Materiale occorronte:
Una tazza di farina
Una tazza di acqua
1/4 tazza di sale
Un cucchiaio di olio d’oliva
2 cucchiaini di lievito in polvere
Colorante per alimenti
Come procedere:
Amalgamate tra loro tutti gli “ingredienti”. Quindi, mettete l’impasto in una pentola antiaderente e cuocete a fuoco basso nel fornello più piccolo per alcuni minuti senza mai smettere di mescolare.
É fondamentale che la pasta non si attacchi e che non si formino grumi.
Una volta che l’impasto prende consistenza, spegnete tutto, lasciate riposare e raffreddare.
Conservate la plastilina in ciotoline di plastica per alimenti. E, soprattutto, giocateci fino a consumarla!

E ORA CHE HO LA PLASTILINA?

Beh, con la plastilina si possono fare tantissimi giochi e realizzare le cose più disparate. Isabella, però, ci suggerisce un’idea decisamente divertente ed entusiasmante:
realizzare con la pasta tutta la famiglia Barbapapà, per giocare, creare e divertirsi senza fine.
Tutti i dettagli qui

 

  

Fonte di provenienza dell'articolo

 

 

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: