MatiteColorate è un sito di raccolta delle più belle risorse didattiche presenti sul web, prelevati da siti esterni , trovate l'indicazione del sito di provenienza in basso a ciascun post, …

Immagine correlata  Il Distretto Socio Sanitario D17 con Comune capofila il Comunwe di Giarre ha pubblicato il bando per una selezione pubblica per conferimento incarichi di n 6 Assistente Sociale nell’ambito dell’Azione A.1.a Interventi di “Sostegno alle funzioni di Segretariato Sociale” e A.1.b Interventi di “Rafforzamento del Servizio Sociale Professionale” da finanziare nell’ambito dell’Avviso n.3/2106 del Pon Inclusione.

Leggi il seguito di questo post »

Risultati immagini per carta famigliaDopo due anni di attesa, arriva finalmente la carta Famiglia, istituita dalla legge di Stabilità 2016  e diventata ora operativa grazie alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del relativo decreto attuativo .

Questa carta, da non confondere con la carta Rei o con la vecchia Social Card, non eroga direttamente un contributo alle famiglie, ma dà diritto a diversi sconti e agevolazioniper l’acquisto di beni e servizi.

Vediamo subito come funziona la carta Famiglia 2018, chi ne ha diritto e come richiederla. Leggi il seguito di questo post »

locandina NB: *Iscrizioni chiuse per raggiungimento numero massimo partecipanti 

Convegno Spazio Neutro “Terra di Mezzo tra conflitto e diritto”

INGRESSO LIBERO

Risultati immagini per clock icon  31 Marzo 2017 ore 08:30

 Risultati immagini per icona luogo png Biblioteca Comunale G. Verga Via dello Stadio n 19 Sant’Agata Li Battiati
Evento in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali Regione Sicilia
Leggi il seguito di questo post »

protocollo d'intesa spazio neutro
Mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 18,30 presso i locali comunali situati in Largo Barriera tra il Sindaco di S.Agata Li Battiati Avv. Carmelo Galati e il Dott. Alberto Leone Presidente del Rotary Club Etna Sud-Est verrà sottoscritto il protocollo d’intesa volto a promuovere azioni di sostegno della genitorialità attraverso il progetto distrettuale “Spazio Neutro – Rotary pro-familia”.

Leggi il seguito di questo post »

Convegno Finale

LINEA 6.2.2.3 ASSE VI SVILUPPO 

URBANO SOSTENIBILE

Progetto FOCUS FAMILIA 

Leggi il seguito di questo post »

Questo tutorial risolverà il problema di molte di voi. A chi non è mai capitato di improvvisare un ” Eeee….Vrooooom arriva l’aeroplanino con la pappaaaaaa“, ecco, in mano però avevate solo un semplice cucchiaino, giusto??
Molti bambini detestano il momento del pasto e fanno i capricci anche solo all’idea di aprire la bocca, così i genitori regolarmente si inventano qualunque tipo di stratagemmaper riuscire a portare a termine la missione e imboccare il maggior quantitativo di omogeneizzato possibile!
Perchè allora non rendere il momento della pappa più divertente e far arrivare un vero aeroplanino/cucchiaino carico di pappa per il nostro bimbo? Questo tutorial vi insegna come.

cucchiaino Leggi il seguito di questo post »

Anche la madre che partorisce grazie alla fecondazione medicalmente assistita avrà il diritto di non riconoscere il figlio alla nascita.

Questo l’emendamento di modifica alla legge n. 40 approvato in Commissione Affari sociali alla Camera.
Un emendamento che sembra un vero e proprio controsenso: perché una donna che è ricorsa alla procreazione assistita, quindi fortemente determinata a diventare madre, dovrebbe poi disconoscere suo figlio?

L’anonimato e i diritti dei neonati

VLADIMIRO ZAGREBELSKY
La legge sulla fecondazione medicalmente assistita esclude la possibilità della madre di dichiarare di voler rimanere anonima e persino stabilisce che, nel caso di inseminazione eterologa, il coniuge o il convivente che ha consentito non può esercitare l’azione di disconoscimento della paternità.   Leggi il seguito di questo post »

Il 20 novembre alle ore 9,30 nell’Aula Consiliare dello storico Palazzo degli Elefanti, sede delComune di Catania, in occasione del 23° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, sarà presentato il Rapporto UNICEF: “Facce d’Italia. Condizioni e prospettive dei minorenni di origine straniera”.

Scopo dell’iniziativa, organizzata dal Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF, in partnership con laProvincia Regionale e con il Comune di Catania, è mantenere alta l’attenzione sul tema dell’inclusione sociale e promuovere un momento di riflessione sul diritto alla non discriminazione per tutti i bambini e gli adolescenti che vivono in Italia ed in particolare per quelli di origine straniera. Leggi il seguito di questo post »

Protezione minori
abusi-sui-minoriIn G.U. n. 235 dell’ 8 ottobre 2012 è pubblicata la Legge 1 ottobre 2012 n. 172: Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale, fatta a Lanzarote il 25 ottobre 2007, nonche’ norme di adeguamento dell’ordinamento interno.

Il provvedimento inasprisce le pene per lo sfruttamento e l’induzione alla prostituzione minorile, introduce due nuove figure di reato, l’istigazione a pratiche di pedofilia e di pedopornografia [art. 414-bis c.p.] e l’adescamento di minorenni [art. 609-undecies c.p.] e contempla una circostanza attenuante nei confronti del concorrente che si adoperi per evitare che l’attività delittuosa sia portata a conseguenze ulteriori ovvero aiuti l’autorità di polizia o giudiziaria nella raccolta di prove per la individuazione, la cattura dei concorrenti [art. 600-septies.1], le pene accessorie [art. 600-septies.2] e le Circostanze aggravanti [art. 602-ter].  Leggi il seguito di questo post »

Perfetto per recuperare i colori a cera troppo piccoli:si tagliano a pezzetti,.. Leggi il seguito di questo post »

In vigore dal 26 giugno la normativa europea. Ai ragazzi, che non possono essere piu’ iscritti nel documento dei genitori, ne viene rilasciato uno dotato di microchip

Passaporto ai minori

Dal 26 giugno 2012 i minori debbono viaggiare muniti di passaporto individuale. Adeguandosi al principio ‘una persona – un passaporto’, l’Italia ha recepito la normativa europea che prescrive, per coloro che si recano in Europa o all’estero, di munirsi di passaporto individuale. Per effetto della nuova disciplina, il minore non potrà essere più iscritto sul passaporto dei genitori. Leggi il seguito di questo post »

Come gli adulti, molti bambini sanno che per cercare qualcosa in Rete bisogna andare su un motore di ricerca, come Google. Ma lo sai che esistono dei motori di ricerca fatti  apposta per te? Con l’aiuto di mamma e papà, scopri con noi i dieci migliori motori di ricerca adatti ai bambini come te.

Chiedi ai tuoi genitori di imparare con te come usarli e scegli quello che più ti piace.

Questi motori sono tutti “amici dei bambini” e ti permettono di trovare i contenuti più giusti per la tua età. Inoltre, la grafica è molto più divertente di quelli che usano i grandi.
Ed ecco la Top Ten dei motori di ricerca più amati dai bambini.

  1. Kid Search: un buffo computer è la mascotte di questo motore che ti aiuta a esplorare il web in libertà e sicurezza. Le ricerche vengono fatte all’interno di una directory di oltre 2000 siti in tre lingue (italiano, inglese e francese) che sono stati visitati e approvati dalla redazione di mypage.it.
  2. Baol: il nome sta per bambini on line, ma Baol è anche il personaggio principale Leggi il seguito di questo post »

PianetaGiovani

Le lezioni si concluderanno il 12 giugno 2013. A Natale vacanze dal 22 dicembre al 6 gennaio. A Pasqua, invece, dal 29 marzo al 2 aprile.

In Sicilia si torna in classe il 14 settembreGli studenti siciliani torneranno sui banchi di scuola il

View original post 325 altre parole

Foto fonte: nonsolosalento.it

L’età delle bugie: una recente ricerca ci impone nuove riflessioni. «I piccoli mentono per farsi notare: meglio evitare le punizioni», dicono gli esperti. «Crescendo, lo fanno per non sentirsi inferiori. Non lasciamoli soli»

Francesco Vicario
Gente – N.27 – 3 luglio 2012 Pag. 68 Pinocchio ha fatto scuola.
E pensare che abbiamo passato anni a raccontare ai bimbi che naso lungo e  gambe corte non portano da nessuna parte. Onestà e verità, sempre e comunque. Macché, fiato sprecato. Rassegniamoci: a guardare i risultati Leggi il seguito di questo post »

Una ricetta divertente per i vostri bambini.

Le verdure sono sempre uno scoglio molto duro, da far mangiare ai bambini.

In estate soprattutto, diventa impensabile far mangiare piatti di verdure cotte, e le insalate, che spesso annoiano i bambini.

Ecco allora oggi un divertente ricette croccante per i tuoi bambini da gustare in ogni momento della giornata.

Ingredienti: Leggi il seguito di questo post »

  

Oggi vedremo come con il riciclo creativo i nostribambini possono creare un simpaticosalvadanaio. I lavoretti per bambini sono semplici e divertenti e in questo modo i nostri figli impareranno a riciclareLeggi il seguito di questo post »

Giochiamo a pallone!

Porzioni 12 porzioni

Tempo di preparazione 60

Difficoltà di preparazione Media

Occasioni di preparazioneMerendaFesta

Per l’impasto:
4 uova
150 g zucchero
1 fialetta di Aroma VanigliaPANEANGELI
1 pizzico di sale
100 g farina bianca
100 g Frumina PANEANGELI
½ busta (2 cucchiaini) di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI
100 g burro

Per farcire e decorare: Leggi il seguito di questo post »

La famosa Tata Adriana, alias Adriana Cantisani, dal 2011 è il volto e la family coach del sito di Bio Presto Baby, il detersivo ipoallergenico, testato sotto controllo pediatrico, più indicato per i capi dei più piccoli.
Il sito di Bio Presto Baby è un vero e proprio supporto on-line dove i genitori troveranno moltissime risposte ai loro dubbi e all’interno del quale, la family coach Adriana Cantisani fornirà consigli utili per affrontare al meglio i problemi quotidiani con i bambini: dalla pappa alla nanna, dai capricci all’arrivo di un nuovo fratellino…, sino a consigli pratici per l’igiene e la salute dei piccoli.

LE PERLE DI TATA ADRIANA IN FORMATO VIDEO Leggi il seguito di questo post »

Scegli il tuo Paper Toy preferito!
Leggi il seguito di questo post »

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: